Capelli Effetto Paglia dopo le Vancaze???

L’estate purtroppo come ogni anno volge quasi al termine e cosa ci rimane dei meravilgiosi e spensierati giorni trascorsi in riva al mare o a bordo piscina?

Sicuramente una meravigliosa tintarella, i ricordi di tanto divertimento, spensieratezza e, infine, per alcuni anche capelli distrutti dalla salsedine e dal cloro!


A settembre, si sa, il taglio è quasi d’obbligo, ma questo solo se i vostri capelli sono davvero disastrati e se sono già comparse le tante odiate doppie punte.

Cosa bisogna fare per evitare la spuntatina? Quali sono i prodotti giusti da utilizzarare per intervenire e cosa fare per migliorare l’aspetto dei capelli secchi?

Se poi possedete chiome colorate o addirittura decolorate, l’attenzione, (doveva già esserlo in vacanza), dovrà essere sicuramente maggiore.

Insomma in questo post vi daremo una serie di suggerimenti per correre ai ripari e per avere capelli meravigliosi, fluenti e sopratutto sani anche a fine estate!

Curiose di sapere qualcosa di più? Se la risposta è sì, allora non vi resta che restare con me e leggere tutti i consigli che vi abbiamo riservato!!

SEGUITE UN REGIME ALIMENTARE SANO ED EQUILIBRATO

Come sempre il primo alleato per la nostra bellezza, sia quando parliamo di capelli o pelle, sappiamo che parte dall’internocon una sana ed equilibrata alimentazione.

E se in vacanza avete sgarrato con cibi poco sani, per avere nuovamente una chioma meravigliosa è importante seguire una dieta bilanciata e ricca di nutrienti.

Esistono poi alcuni cibi in particolare che fanno bene alla salute del capello: quelli ricchi di Omega 3, come il salmone, i semi di lino o le noci e quelli che contengono acido folico o vitamina B9 come asparagi, arance, barbabietole broccoli ecc. Queste sono le principali vitamine amiche dei nostri capelli

NON ABUSATE CON I TRATTAMENTI E I PRODOTTI

In automatico la prima cosa che ci viene in mente quando i nostri capelli al rientro delle vacanze sono danneggiati o secchi come la paglia,è quella di applicare una serie di prodotti, impacchi e olii vari per cercare di migliorare la situazione.

Inizialmente potrebbe essere la scelta più rapida ma non quella migliore o “definitiva”. Curare infatti i capelli piano piano, facendo degli impacchi settimanali o comunque periodici è molto meglio che concentrare tutto in un giorno.

Bisogna armarsi dunque di tanta pazienza e pian piano i vostri capelli torneranno splendenti.

Per lo stesso motivo dal momento che i capelli sono molto stressati, scegliete uno shampoo delicato e sopratutto indicato per la tua tipologia di capelli e pensato in base alla frequenza di lavaggi che fai, in quanto c’è chi lava i capelli tutti i giorni ed in questo caso la scelta dello shampoo sarà indicato per lavaggi frequenti, mentre c’è chi li lava meno frequentemente e di conseguenza lo shampoo dovrà essere diverso.

Non ci stancheremo mai di dirlo e di consigliarlo a tutti e alle nostre clienti: cercate di evitare i prodotti di larga consumazione, presi dallo scaffale del supermercato, in quanto è provato che non possono garantire risultati validi ed efficaci.

L’IDRATAZIONE MIRATA È LA CHIAVE

Quando applicate dei trattamenti idratanti o nutrienti, che essi siano balsami, maschere o impacchi pre-shampoo concentratevi solo sulle zone realmente più secche e spente che tendenzialmente sono lunghezze e punte.

Le radici tendenzialmente sono più sane e difficilmente sono secche o disidratate. Andando ad idratare o nutrire troppo la base se non c’è ne è l’esigenza, rischiate l’effetto contrario, risulterebbe una cute unta e grassa edi conseguenza sarete costrette a lavarli dopo pochissimo tempo.

La parola chiave in ogni periodo dell’anno è quella di AMARE E PRENDERVI CURA DELLA VOSTRA AMATA CHIOMA!!!

Ricordiamoci sempre che i capelli vanno curati e non rimpianti

Fissa un appuntamento